• blog

Lurisia presenta l’aperitivo analcolico naturalmente italiano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

L’aperitivo italiano by Lurisia? Alcuni diranno che qualche proposta interessante già c’era, tra i premium mixers di recente invenzione e le inconfondibili bibite, ma per la storica etichetta piemontese mancava ancora qualcosa.

Lurisia, da sempre portavoce della naturalità e dell’eccellenza dell’ingrediente, voleva qualcosa di più: un prodotto che potesse ritagliarsi il suo posto nel glorioso panorama del bitter italiano.

È così che sono nate due nuove etichette: l’Aperitivo Analcolico con assenzio maggiore piemontese e l’Aperitivo Analcolico con genziana delle Alpi, due referenze complementari che offrono un’alternativa in stile Lurisia ai bitter tradizionali: ingredienti e materie prime d’eccellenza accuratamente selezionate per ritrovare il gusto del tipico aperitivo italiano.

La prima referenza è caratterizzata dalle note amare e decise dell’assenzio maggiore coltivato in Piemonte, per un aperitivo che unisce al tempo stesso tradizione e originalità.

Nella seconda referenza spiccano le note profumate della genziana delle Alpi, che conferiscono all’aperitivo un gusto inizialmente dolce che lascia poi spazio, progressivamente, all’amaro.

I nuovi aperitivi Lurisia vanno a completare una gamma di bevande di alta qualità che, con i premium mixers, è diventata irrinunciabile nel mondo della miscelazione, dal cocktail bar al ristorante gourmet.

Per gli amanti del Gin Tonic, un classico della cui semplicità non ci si stanca mai, c’è la Tonica con Ireos toscano, un prezioso fiore che alcuni conosceranno come il “Giglio di Firenze”, simbolo della città e della regione Toscana.

Per chi invece non può fare a meno dei profumi “di casa”, c’è un’altra referenza di Acqua Tonica con una nota di Vermouth, che rende omaggio alle origini piemontesi di Lurisia ed è perfetta per creare cocktail dall’aroma deciso, oppure anche da bere liscia.

C’è poi la Gazzosa Amara, che non è proprio un mixer classico, ma più un omaggio alla bevanda italiana per eccellenza. Qui, l’aggiunta della Quassia, un’erba naturalmente amara, dona un’interessante nota amaricante che rende la referenza un’ottima alternativa ai sodati tradizionali.

Il Ginger Beer, ottimo per realizzare un cocktail amatissimo come il Moscow Mule, contiene invece il  peperoncino calabrese, che gli conferisce una piccantezza tricolore squisita e completa quella dello zenzero.

Infine, abbiamo il Bitter Lemon, un’acqua tonica che strizza l’occhio alla Sicilia, con succo di limone italiano ed estratto di fiori di limone, amaricata con chinino. Perfetta per essere utilizzata in miscelazione, ma anche per essere bevuta liscia.

Con il mondo della miscelazione che si muove sempre di più verso cocktail low, e a volte anche no alcol, i sodati, gli aperitivi e le bibite Lurisia offrono una soluzione, di assoluta qualità ed estremamente versatile per realizzare una vasta gamma di cocktail. E se volete avere un’anteprima, o magari dilettarvi nella miscelazione casalinga, vi lasciamo qua sotto un’esclusiva drink list pensata da Lurisia per esaltare i suoi due nuovi aperitivi.

Scarica la drink list qui.

 

 

 

 

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Altri Post di Menu à Porter