• blog

Dove mangiare pesce a Torino: 12 consigli, tra top e pop

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Mentre attendiamo di poter tornare a mangiare fuori, per ingannare questo tempo che ancora ci divide dalla tanto agognata apertura dei ristoranti, abbiamo deciso di proporvi i nostri consigli per provare il meglio di Torino in varie categorie. Cominciamo con i nostri ristoranti preferiti dove mangiare pesce in città, tra offerte top e pop.

 

 

Pescheria Gallina

Il fritto di Gallina

Non si può non cominciare dalla Pescheria Gallina, una vera e propria icona del pesce di qualità nel cuore di Porta Palazzo. La fama di questo luogo resiste da quattro generazioni e da qualche anno il proprietario Beppe Gallina ha deciso di spostare la pescheria dallo storico banco numero 2 del mercato del pesce di Porta Palazzo, per aprire dalla parte opposta della piazza e arricchire la pescheria con una cucina dove ogni giorno l’offerta cambia restando sempre di altissima qualità. La formula del pranzo è fissa e comprende uno dei piatti proposti sulla lavagna, focaccia, acqua e 1 calice di vino a meno di 20 euro.

Piazza della Repubblica 14/b – 10122 Torino

 

 

Eataly Torino Lingotto, Ristorante le Cucine del Mercato

Il crudo di Eataly

 

Continuiamo il nostro viaggio in città alla ricerca del pesce migliore e decidiamo subito di fermarci da Eataly Lingotto: qui troviamo una delle pescherie più fornite della città ma l’offerta presente è ben più articolata. Sostenibilità, salubrità, gusto e cultura mediterranea sono i valori portanti del ristorante le Cucine del Mercato, dove il pesce proposto è pescato seguendo la stagionalità e con tutte le accortezze necessarie a minimizzare il danneggiamento dell’ecosistema marino. E per vivere un’esperienza gastronomica completa, alle Cucine del Mercato di Eataly Lingotto c’è “Dal banco alla tavola”: direttamente dai banchi freschi del Mercato si può decidere cosa mangiare, facendosi consigliare dagli esperti di Eataly. C’è l’imbarazzo della scelta tra le oltre 100 proposte della Pescheria, con molluschi, crostacei e pesci. Gli chef di Eataly cucinano il miglior pescato del giorno seguendo le indicazioni dei clienti. Si può infatti scegliere tra diverse modalità di cottura: dalla più leggera al sale, fino ad arrivare al goloso fritto. Senza dimenticare la proposta del Crudo.

Via Ermanno Fenoglietti, 14, 10126 Torino

 

La Gallina Scannata

Il crudo de La Gallina Scannata

Questo ristorante nato dall’azzeccata collaborazione tra Beppe Gallina e lo Scannabue contribuisce con la sua presenza a ravvivare la scena di piazza Saluzzo a San Salvario: da piccolino che era si è da poco ingrandito aggiungendo una nuova sala ai suoi ambienti curati, capaci di ricordare il mare con colori e suggestioni. La cucina segue le stagioni non solo per quanto riguarda il pescato ma anche nella scelta delle verdure, e si conferma classica ma originale al tempo stesso con i suoi piatti preparati magistralmente e le tapas appetitose. Un bel dehors sulla piazza contribuisce a fare della Gallina Scannata una location perfetta per una cena di pesce nella bella stagione.

Via Saluzzo, 25/G, 10125 Torino

 

Cucco

Plateau di Cucco

Una cucina di mare contemporanea in una location simbolo della cucina torinese di una volta. Iniziata nel 2019, la nuova gestione ha rinnovato gli ambienti dando vita ad un ristorante dall’atmosfera elegante e raffinata. La proposta è quella di una cucina interamente dedicata al mare con preparazioni classiche e una particolare attenzione verso i crudi e il coquillage.

Un delizioso spazio all’aperto, affacciato sul Po, completa la piacevole esperienza di un pasto da Cucco.

Corso Casale 89/A Torino 

 

A6 Sciamadda

Sciamadda in ligure significa “fiammata” ed è un termine che sta a indicare l’antica friggitoria di strada, composta da un bancone di marmo sul quale fan mostra di sé le specialità liguri.

Ed è proprio così che si presenta A6 Sciamadda: un angolo tipico di Liguria trasportato a Torino. Anche la sigla A6 lo dichiara: è quella dell’autostrada Torino-Savona. Non si tratta di un ristorante, ma di una gastronomia con cucina dove gustare i piatti più tipici del Ponente ligure, in particolare quelli che possiamo definire “street food”: focaccia, panissa, farinata, ma anche un ottimo fritto di pesce nel cartoccio, cucinato sul momento. Una cucina verace e gustosa, veramente pop, preparata con materie prime d’eccellenza.

Via Maria Vittoria, 32, 10123 Torino

 


Molo 16

L’interno del Molo 16

Il Molo 16 è un ristorante di pesce storico, aperto da 15 anni. Da un po’ di tempo ha dato il via a un rinnovamento che ha coinvolto sia la cucina che la sala. Complice anche la presenza dello chef Davide Corvino, che a 22 anni ha già accumulato esperienze in cucine importanti come quelle di Magorabin, Piccolo Lago e Dolce Stil Novo. La sua idea? Divertirsi valorizzando il Piemonte declinato in versione marina, portare una ventata di freschezza staccandosi con garbo e capacità dalla tradizione con l’aiuto della sua brigata anch’essa giovane e piena d’energia.

Via Oddino Morgari, 16, 10125 Torino

 

 Clapsy Torino

L’interno di Clapsy Torino

Un progetto nato ad Alassio e poi approdato a Torino, quello di Clapsy. E della Liguria, Clapsy Torino ha portato con sé molto: in primo luogo il pesce fresco, che arriva direttamente da Savona; poi le ricette mediterranee, affiancate a tartare e sashimi che permettono di godere al naturale il gusto del pesce fresco. La focaccia, altro baluardo della cultura gastronomica ligure, da Clapsy si può gustare con il formaggio come a Recco oppure in alcune versioni speciali e golosissime, arricchite con ingredienti di alta qualità.

Via Andrea Doria 15, Torino

Trattoria D’Agata

Polpo alla piastra della Trattoria D’Agata

Da quasi dieci anni la Trattoria D’Agata è un punto di riferimento a Torino per la cucina siciliana di mare: nata in corso XI Febbraio, si è poi trasferita nell’attuale sede di via Bava nel 2015. Si parla di Sicilia, e quindi via libera a spaghetti con le sarde, cous cous di mare, tonno e pesce spada. Una cucina mediterranea che propone anche piatti di terra, sempre della tradizione isolana, come la mitica pasta alla Norma.

Via Eusebio Bava 1 BIS/E, Torino

 Mare Nostrum

Da più di vent’anni questo ristorante a pochi passi da piazza Vittorio offre una cucina di pesce magistrale, basata sulla qualità della materia prima e sulla totale fedeltà ai piatti della tradizione mediterranea. Un menu che varia spesso ma non delude mai, accompagnato da una carta dei vini completa, con l’accento sulle etichette del Sud.

Via Matteo Pescatore 16, Torino

La Cucina di Lido

 

La cucina di Lido è un’istituzione in Barriera di Milano dal 2008, anno in cui ha aperto i battenti: una cucina genuina, un polpo da urlo e prezzi pop in un ambiente semplice e senza fronzoli. Piatti , pesce sempre fresco scelto ogni mattina al mercato dal proprietario Lido Baggiani, un signore che ha passato i settanta ma è pieno di energia e in cucina regala emozioni.

 

Corso Novara 35, Torino

 

L’Ancora

Ristorante L’Ancora

Traslocato da qualche anno in via della Rocca, questo ristorante curato dall’atmosfera romantica (bellissimo il giardino d’inverno) propone deliziosi piatti di mare, partendo dai crudi e dalle tartare molto curate e arrivando a grandi classici come la grigliata di pesce o la calamarata, tutti capaci di evidenziare la freschezza e la qualità della materia prima utilizzata.

Via della Rocca 22b, Torino

 

 

 Baleno – Idea di Mare

Il fritto di Baleno

 

Il ristorante Baleno è nato con un’idea di cucina un po’ diversa dal solito: unire il Mar Mediterraneo al Mare del Nord. Così le materie prime di casa nostra e quelle nordiche si sono fuse in proposte originali, dando il via a una cucina che continua ad evolversi, andando sempre di più verso una proposta gastronomica capace di accompagnare il cliente in un percorso monotematico – soltanto a base di pesce – ma sorprendente nella scelta dei piatti e delle variazioni sulle preparazioni tradizionali.

 

Baleno – Idea di Mare

Via Principe Amedeo 18H, Torino

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Altri Post di Menu à Porter