• blog

Ristoranti con giardino: 10 indirizzi a Torino

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
di EDOARDO GATTI

Se anche voi siete tra quelli che “d’estate solo in giardino o nel dehors”, ecco per voi 10 indirizzi di ristoranti con giardino a Torino e dintorni!

RISTORANTE CUCCO – Corso Casale 89/A, Torino TO

Ristoranti Giardino Torino

È uno degli indirizzi da segnare se ci si vuole godere un’ottima cena a base di pesce. Cucina contemporanea, raffinata ed elegante in una location romantica con un meraviglioso spazio esterno che regala ottime cene sotto le stelle. Il menu cambia spesso in base alla freschezza del pescato, con abbinamenti estrosi e sempre nuovi. Tra i piatti degni di nota c’è sicuramente il plateau royal: un trionfo di cruditè, ostriche, astice e granchio al vapore e alcune salsine ad accompagnare. Davvero unico e di altissima qualità.

 

CASAGOFFI – Viale Suor Giovanna Francesca Michelotti 52/C, Torino TO

Ristoranti Giardino Torino

Si definiscono loro stessi “un piacere all’aperto”, perché i loro spazi hanno la fortuna di essere immersi nel verde e affacciare sulle rive del Po. Per uno spuntino, un aperitivo, una pizza o un cocktail, è un posto perfetto per godersi una serata in compagnia, soprattutto con l’estate alle porte. A tal proposito, è da segnalare anche il brunch, nella perfetta tradizione anglosassone, proposto il sabato e la domenica come alternativa ad una colazione abbondante o ad un pranzo leggero.

 

OTIUM PEA CLUB – Via Ermanno Fenoglietti 20, Torino TO

Ristoranti Giardino Torino

È un rooftop, lounge bar, pool & spa che si trova all’ultimo piano di Green Pea, il primo Green Retail Park al mondo. È un luogo unico, che offre tantissimi servizi, a partire da una meravigliosa area panoramica fino ad arrivare ad una piscina a sbalzo, idromassaggi e sauna. Ma non è tutto, perché hanno anche un ricco menu con piatti sfiziosi e leggeri in grado di accompagnarvi nel corso della giornata e, se ci si vuole godere un cocktail o un calice di vino dopo cena, sarà possibile grazie alle numerose proposte presenti. Insomma, dalla mattina fino a tarda notte troverete sempre qualcosa da fare e da stuzzicare.

 

AROMA – Via Monferrato 23, Torino TO

Nella meravigliosa Via Monferrato, strada pedonale a due passi dalla Gran Madre, si trova questo ristorante gourmet. È un luogo elegante ma familiare che propone una cucina innovativa con alcune influenze dal mondo, legate ai viaggi che i due fratelli titolari hanno fatto. Non solo una bellissima sala interna, ma anche un maestoso giardinetto accolgono i clienti per una serata rilassante all’insegna del buon cibo.

 

CASA DEL BAROLO – Via Bodoni 7, Torino TO

Ristoranti con giardino che non sapevi ci fossero a Torino? Ecco Enotavola Casa del Barolo! Si trova a pochi passi dall’omonima enoteca, nel pieno centro di Torino, che vanta oltre 1000 etichette di vini pregiati. Il ristorante punta su piatti semplici ma ricercati e mai banali, sia tradizionali piemontesi che non. Ecco quindi un intero menu della tradizione, uno vegetariano, uno di pesce e uno totalmente dedicato all’anatra. In primavera e in estate è possibile gustare i loro piatti nel dehor degli ulivi, un piccolo giardinetto ricavato accanto al ristorante, riservato e molto intimo, con un’atmosfera unica.

 

CA’ MENTIN – Via Baricco 3, Revigliasco TO

Siamo a Revigliasco, nella collina torinese, in un antico cascinale che lo chef e titolare Enzo Gola ha trasformato in ristorante. Dalla sala interna, molto ampia, è possibile ammirare l’esterno grazie alla vetrata da cui è circondata, caratterizzato da un giardino che dalla bella stagione diventa il luogo ideale per pranzi e cene. Il menu si compone di ricette classiche ma con qualche elegante nota di innovazione, dove la protagonista è la materia prima, spesso derivante dai 3000 metri quadri di orto che circondano il locale. Si mangia e si beve soprattutto, grazie alle 800 etichette che arricchiscono la cantina, tra le quali avrete sicuramente l’imbarazzo della scelta.

 

PETRONILLA – Corso Verona 38/E, Torino TO

Mangiando da loro si ha sempre la garanzia di trovare alimenti sani, cucinati al momento e a km più vicino possibile allo zero. Credono nella cucina conviviale, accogliente e calorosa, che possa essere un’occasione di incontro e di scambio, in cui condividere e convivere. La sala interna, sapientemente studiata dall’architetto Stefano Cerruti, lascia poi spazio al giardino, che loro stessi definiscono “un angolo di campagna”. È molto ampio e spazioso e ciascuno può così ritagliarsi il proprio angolo di relax e serenità, circondati da erbe aromatiche, fiori e frutti. Tra i ristoranti con giardino a Torino è certamente uno di quelli da provare!

 

LÈVE RISTORANTE – Corso Galileo Ferraris 45, Torino TO

È in una bellissima villa barocca del ‘700 di fronte alla Gam, questo ristorante e lounge bar aperto nel 2021 dal calciatore juventino Leonardo Bonucci. L’ispirazione arriva da un noto locale di Formentera, dal quale non solo ha portato alcuni piatti iconici ma anche lo staff, a partire in primis dallo chef Marco De Matteis. Carni e pesci pregiati sono i veri protagonisti del menu mentre la location, al di là della maestosa sala interna, gode di un bellissimo spazio esterno che fa dimenticare per un attimo di essere nel pieno centro di Torino.

 

SHIZEN – Viale Enrico Thovez 6, Torino TO

Citare solo il sushi è riduttivo, perchè ad essere lodevoli sono anche le proposte della cucina, in grado di associare i sapori italiani con quelli della cucina orientale. Si trovano ai piedi della collina di Torino, in una meravigliosa villetta dotata anche di un bel giardino interno, raffinato e intimo, perfetto per chi ama cenare all’aperto ma non nel solito dehors. Ed è proprio l’intento che hanno, complice anche il nome che hanno scelto, un antico termine orientale che simboleggia la natura, la spontaneità e l’armonia.

 

GARDENIA – Corso Torino 9, Caluso TO

Sorge in una bella casa ottocentesca nel borgo medievale di Caluso, poco lontano da Torino. Vanta una stella Michelin e una stella verde dal 2021, proponendo una cucina che va dall’orto alla tavola. Il menu è fortemente orientato al vegetale, privilegiando il territorio, la cultura delle erbe spontanee e il colore che i fiori sanno donare. La location è accogliente ed elegante, i tavoli sono apparecchiati con tovaglie di lino e argenteria e poi abbelliti e impreziositi da fiori profumati. C’è poi un meraviglioso giardino, dal quale godersi un pranzo o una cena immersi nel verde e un orto, dal quale arrivano gli ingredienti utilizzati in cucina.

Vi piacciono questi 10 indirizzi di ristoranti con giardino a Torino e dintorni? Ora non resta che provarli tutti. Buona estate!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Altri Post di Menu à Porter